SISTEMA PER LA RIABILITAZIONE PROGRESSIVA DELL’ATROFIA VAGINALE

Un programma per la riabilitazione progressive della vaginite atrofica

Intimrelax è:

RIABILITAZIONE

Un sistema di riabilitazione che offre 3 strumenti ergonomici intravaginali di diverse misure e diametri per esercitare e dilatare progressivamente il canale vaginale.

FARE ESERCIZIO

Un programma di esercizio giornaliero con l’obiettivo di recuperare l’elasticità e la dimensione della cavità vaginale, alleviare la dispareunia (dolore coitale) e di conseguenza perdere il timore della penetrazione

100% NATURALE

Un’alternativa al 100% natural rispetto alle cure ormonali e farmacologiche.

RISCOPRITE LA VOSTRA VITA SESSUALE

Una soluzione per riscoprire pienamente e beneficiare di una vita sessuale sana.

INTIMRELAX viene fornito con un lubrificante a base acquosa per facilitarne l’inserimento lubrificando e inumidendo la mucosa vaginale.

Che cosa è la vaginite atrofica?

INTIMRELAX è indicato per curare la vaginite atrofica o atrofia vaginale e, in generale, la contrazione vaginale, la sensazione di bruciore e le difficoltà nella penetrazione.

Vi sono diversi motivi che possono essere all’origine di piccole infezioni progressive (infiammazione vaginale), morfologia atipica (un dotto vaginale eccessivamente stretto), malformazioni congenite (anche di piccola entità), o semplicemente per ansia da penetrazione.

Questa disfunzione è spesso accompagnata da una riduzione dei livelli di estrogeni, con le seguenti conseguenze:

  • Unassottigliamento delle pareti vaginali e una diminuzione di attività delle mucose.
  • Una diminuzione della lubrificazione e dell’elasticità della vagina. Cambiamenti nella mucosa vaginale che diventa più sottile e secca.
  • Cambiamenti nell’equilibro della flora e nel pH (grado di acidità)

Sintomi:

I sintomisono:

-Dispareunia: dolore durante i rapporti sessuali, sensazione di puntura o bruciore nell’area vaginale. Piccole perdite sanguigne, specialmente dopo il rapporto. Spesso associata a perdita dell’appetito sessuale.

-Disuria: sensazione di puntura o bruciore durante la minzione.

-Prolasso vaginale: le pareti vaginali cadono in maniera tale che la vagina perde la sua posizione normale.

Chi viene colpito dalla vaginite atrofica?

Donne dopo la menopausa. Infatti una percentuale fra il 40% e il 60% delle donne soffre di sintomi urogenitali relativi a questo stadio della vita.
Le donne più giovano possono comunque esserne affette (il 10-15% delle donne in età fertile), soprattutto dopo il parto e l’allattamento. Il 5% delle donne durante i consulti ginecologici riferiscono di sintomi relativi all’atrofia vaginale.

Soluzione

INTIMRELAX permette di esercitare e progressivamente dilatare il dotto vaginale. Permette inoltre, praticando piccoli esercizi, di migliorare progressivamente nei sintomi derivati dall’atrofia vaginale. Il prodotto è composto da tre elementi con forma perfettamente ergonomica e diverse misure in maniera da risolvere gradualmente questa patologia che ha effetti avversi sulla sessualità e sulla salute psicologica in generale.
INTIMRELAX deve essere utilizzato con un lubrificante a base acquosa in maniera da facilitare gli esercizi e lubrificare e idratare allo stesso tempo la mucosa vaginale.
NON UTILIZZARE: vasellina, che può danneggiare il lattice di preservativi e diaframmi (per rischio di infezioni genitali) o altri lubrificanti a base oleosa che sono completamente controindicati.

Come siutilizza INTIMRELAX?

In primo luogo, applicate una piccolo quantità di lubrificante (ca. una noce) a base acquosa all’entrata della vagina e massaggiate dolcemente per 2-3 minuti.

Dopo di che, il prossimo step prevede di prendere il componente più piccolo di INTIMRELAX.
La stessa quantità di lubrificante dovrà essere applicata alla stessa maniera alla punta. Applicate una leggera pressione per inserire il componente nella vagina in maniera dolce e progressiva. Se sentite secchezza, aggiungete lubrificante.
Questo esercizio può essere fatto per 10-15 minuti applicando piccoli movimenti dentro-fuori. E’ importante ricordarsi che la contrazione dei muscoli vaginali avviene in opposizione, quindi l’esercizio deve essere fermato se ciò avviene.
L’obiettivo è il rilassamento dell’area vaginale così come l’alleviamento del fastidio causato dalla vaginite atrofica.

Per questo motivo gli esercizi devono avvenire in un luogo dove vi sentite a vostro agio.

Una sessione al giorno è sufficiente.

Quando il componente più piccolo può essere inserito confortevolmente senza fastidi come parte dell’esercizio, potrete procedere con il componente di dimensioni superiori.

intimrelax1
  • Ø 1,2 cm (diametro massimo)
  • x7,4 cm (parte da inserire)
  • Ø 1,2 cm (diametro massimo)
  • x 7,4 cm (parte da inserire)
  • Ø 1,2 cm (diametro massimo)
  • x 7,4 cm (parte da inserire)